Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Un chatbot ideato da studenti per il Carnevale di Ascoli

Un chatbot ideato da studenti per il Carnevale di Ascoli

Risponde a domande dei turisti, operativo su sito manifestazione

ASCOLI PICENO, 04 febbraio 2024, 18:30

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un sistema di intelligenza artificiale, ideato dagli studenti di un istituto superiore, che risponde alle domande sul Carnevale di Ascoli Piceno e sulle tradizioni locali, è operativo sul sito ufficiale della kermesse carnascialesca: ilcarnevalediascoli.it.
    A progettare il software 'PicusBot' un gruppo di alunni dell'indirizzo informatico dell'Itt "Fermi", in collaborazione con l'associazione "Il Carnevale di Ascoli" e gli ex studenti dell'istituto. L'indirizzo "Informatica-opzione Data Strategist: Intelligenza Artificiale e Data Science" è stato istituito nel 2022, uno dei primi percorsi di scuola superiore sull' intelligenza artificiale creati in Italia, in collaboraione con gli Atenei marchigiani.
    "Si tratta di un sistema chatbot - spiega Michele Coccia, uno dei sviluppatori di PicusBot, che frequenta la classe terza dell'indirizzo informatico dell'Itt 'Fermi' - basato su Large Language Model, simile a quello usato da chatbot famosi come ChatGpt e Bard. Nel nostro caso abbiamo migliorato l'accuratezza del modello inserendo documentazione sulle tradizioni locali, appositamente selezionata, fornita dall'associazione 'Il Carnevale di Ascoli'. In questo modo possiamo essere certi che le risposte date dal chatbot siano più attinenti al contesto, rispetto a quelle di modelli conversazionali generalisti. Io ed i miei compagni di classe abbiamo scelto l'indirizzo informatico con l'opzione intelligenza artificiale per cimentarci in un settore innovativo. Allo stesso tempo - aggiunge Michele -, quello che volevo di più era appunto poter realizzare progetti, come PicusBot, utili alla società, perché per me questa è l'intelligenza artificiale: una risorsa che concretamente aiuta le persone nella vita di tutti i giorni".
    Il progetto potrà diventare presto ancora più accurato.
    Diverse realtà attente alla promozione del territorio hanno manifestato la volontà di collaborare al progetto e fornire ulteriori materiali utili per "addestrare", come si dice in gergo tecnico, PicusBot, che quindi presto verrà aggiornato ad una versione "2.0" ancora più potente in grado di dialogare con i cittadini ed i turisti per aiutarli a conoscere meglio gli eventi, la cultura e le tradizioni picene.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza