Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Da Unicredit per l'Italia 10 miliardi a sostegno delle imprese

ANSAcom

Da Unicredit per l'Italia 10 miliardi a sostegno delle imprese

ANSAcom

In collaborazione con Unicredit

Orcel, 'nuova misura a favore dell'Italia. Fondamentali solidi'

Milano, 07 febbraio 2024, 19:39

ANSAcom

ANSACheck

Remo Taricani, deputy head di Unicredit Italia - RIPRODUZIONE RISERVATA

Remo Taricani, deputy head di Unicredit Italia - RIPRODUZIONE RISERVATA
Remo Taricani, deputy head di Unicredit Italia - RIPRODUZIONE RISERVATA

ANSAcom - In collaborazione con Unicredit

Un piano da 10 miliardi dedicato alle imprese italiane, specialmente quelle di minori dimensioni, per supportarne la crescita. Unicredit lancia la terza edizione di ‘Unicredit per l’Italia’ un pacchetto di soluzioni finanziarie, assicurative e di consulenza per aiutare in modo particolare le piccole e micro imprese italiane a crescere, affrontare la transizione e diventare più competitive. Utilizzando anche le novità negli schemi di garanzia recentemente introdotti dal governo, la banca vara una serie di iniziative e nuovi finanziamenti finalizzati al supporto di investimenti, capitale circolante e liquidità. Il 40% delle risorse è destinato al Mezzogiorno.

“Il ruolo delle imprese è fondamentale per il nostro Paese. Queste hanno dimostrato una straordinaria resilienza e adattabilità in uno contesto di tassi elevati, inflazione e tensioni geopolitiche”, afferma il ceo di Unicredit, Andrea Orcel. "Nel 2023 l'Italia ha registrato una crescita superiore alle aspettative, con una rafforzata fiducia nel sistema imprenditoriale nazionale. I fondamentali delle imprese restano solidi, le prospettive rassicuranti, la domanda estera per l'anno in corso è vista in miglioramento", aggiunge Orcel ricordando che “il nostro ruolo è sostenere i clienti e la comunità attraverso i nostri strumenti” e che l’iniziativa rappresenta "una nuova misura a favore dell'Italia che va a combaciare e complementare il nuovo programma di schemi di garanzia statale a favore della piccola e media impresa, lo schema del Paese". 

L’iniziativa prevede il supporto alle microimprese, con un plafond di 1 miliardi per specifiche forme di microfinanziamento e di microcredito con garanzia del Fondo di Garanzia per le Pmi, ma anche agli enti del terzo settore. Per queste ultime, oltre al supporto finanziario per 500 milioni di euro si aggiungono servizi dedicati, come la piattaforma di fund raising ‘Ilmiodono’ e i fondi di Carta Etica per sviluppo di progetti sociali. Unicredit per l’Italia guarda anche allo sviluppo dell’agribusiness e al turismo, con un plafond dedicato di un miliardo per ogni comparto. Il supporto alla transizione ESG, verso modelli di business più sostenibili, è invece trasversale all’intero programma.

"Con questa terza edizione di ‘Unicredit per l'Italia’ rinnoviamo il nostro impegno concreto e la volontà di metterci dalla parte dei clienti”, commenta Remo Taricani, deputy head di Unicredit Italia. “Continuiamo a sostenere le eccellenze del made in Italy - aggiunge - con un insieme di soluzioni finalizzate a supportarne lo sviluppo e la transizione verso una maggiore sostenibilità ambientale e sociale”. Dopo le imprese, Unicredit è pronta a supportare anche le famiglie con ulteriori iniziative “in una fase successiva", continua Taricani spiegando che la tempistica" è "molto vincolata dallo scenario". 

ANSAcom - In collaborazione con Unicredit

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza