Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Penone 'artista dell'anno', Svezia omaggia l'arte italiana

Penone 'artista dell'anno', Svezia omaggia l'arte italiana

L'artista installerà un'opera nel parco reale di Djurgården

STOCCOLMA, 21 febbraio 2024, 16:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

(di Alex Maxia) L'artista piemontese Giuseppe Penone è stato nominato 'artista dell'anno 2024' dalla Princess Estelle Cultural Foundation, dedicata alla primogenita della principessa Vittoria e seconda in linea al trono di Svezia.
    "Sono molto onorato e felice di poter fare un lavoro per la Princess Estelle Cultural Foundation che dovrà essere installato nella Royal Djurgården" ha dichiarato Penone in un video saluto ai presenti "Sarà un piacere incontrarvi tutti a Stoccolma, un caro saluto" ha concluso.
    L'annuncio del prestigioso riconoscimento, il quinto da quando è iniziata l'iniziativa annuale nel 2019, è stato annunciato dalla direttrice esecutiva della fondazione culturale Sara Sandström nel corso di un evento ospitato presso la residenza dell'Ambasciatore d'Italia a Stoccolma. Penone è stato selezionato da una giuria composta da direttori di diversi musei svedesi e la scelta è stata unanime, ha spiegato la direttrice Sandström, intervistata dall'ANSA: "Penone è senza dubbio uno degli scultori contemporanei più importanti ed è stato attivo dalla fine degli anni sessanta e dunque ha creato molte opere meravigliose in giro per il mondo" ha sottolineato la direttrice con entusiasmo "é stato come un sogno poterlo invitare e sapere che lui ha accettato". L'opera, dal titolo 'The Inner Flow of Life' (il flusso interno della vita), sarà composta di granito e bronzo e sarà alta 10 metri e peserà oltre 60 tonnellate: "L'opera rappresenterà le forze della natura ma anche quelle che abbiamo dentro di noi che sarà rappresentato in modo un po' poetico ma anche potente per via della sua grandezza" ha aggiunto Sandström.
    Il nuovo Ambasciatore d'Italia a Stoccolma, Michele Pala, ha ospitato la delegazione della giuria e della fondazione insieme a giornalisti per un ricevimento in ambasciata: "Si tratta di una fondazione culturale molto importante, tra l'altro vicina alla Casa Reale, che oggi omaggiando Giuseppe Penone conferisce un grande riconoscimento all'arte italiana" ha dichiarato l'ambasciatore Pala, parlando con l'ANSA a conclusione dell'evento presso la sua residenza a due passi da dove verrà installata l'opera il 30 di maggio. "Ci consente di avere una significativa testimonianza di arte italiana che resterà per sempre sull'isola di Djurgården che è anche l'isola dove ha sede la nostra ambasciata. Quindi un simbolo di italianità in più in questa parte di Stoccolma al di là dell'importanza e della notorietà di Giuseppe Penone che non ha bisogno di presentazioni".
    L'Istituto Italiano di Cultura a Stoccolma organizzerà una serie di iniziative per marcare l'occasione a detta del Direttore Francesco Di Lella: "Noi come istituto saremo accanto alla fondazione, nell'organizzazione, nel corso dei giorni dell'inaugurazione e in tutto il periodo estivo di attività legate alla scoperta dell'opera per i visitatori svedesi e non che saranno a Stoccolma in quel periodo". Tra le iniziative la proiezione di un film documentario su Giuseppe Penone a fine agosto e diversi eventi in concomitanza dell'inaugurazione, tuttora in fase organizzativa. "È un riconoscimento all'opera di Penone, all'arte italiana, a un'esperienza come quella dell'arte povera che ha costituito sicuramente il movimento d'avanguardia italiano più importante del secondo novecento" sottolinea inoltre il Direttore Di Lella "Poi è particolarmente interessante nel contesto in cui avviene, cioè all'interno del Royal Djurgarden. L'opera di Penone che si fonda sulla esibizione dei legami, del contatto magico anche tra uomo e natura troverà modo di creare un dialogo con lo spazio circostante e di farsi abbracciare dalla natura del paesaggio svedese".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza