Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Israele: pubblicato un rapporto sulle violenze sessuali di Hamas

Israele: pubblicato un rapporto sulle violenze sessuali di Hamas

Si intitola 'urlo silenzioso' e descrive gli stupri compiuti dai miliziani nell'attacco del 7 ottobre

TEL AVIV, 21 febbraio 2024, 11:03

Redazione ANSA

ANSACheck

Israele: pubblicato un rapporto sulle violenze sessuali di Hamas © ANSA/AFP

Israele: pubblicato un rapporto sulle violenze sessuali di Hamas © ANSA/AFP
Israele: pubblicato un rapporto sulle violenze sessuali di Hamas © ANSA/AFP

Un rapporto dettagliato sulle violenze sessuali compiute dai miliziani di Hamas il 7 ottobre sulle loro vittime in Israele (ed in seguito anche su parte degli ostaggi) è stato pubblicato oggi dall'Associazione israeliana di assistenza alle vittime di attacchi sessuali (Igud1202). Fondato su testimonianze dirette e interviste, il rapporto afferma che ''i terroristi di Hamas hanno fatto ricorso a pratiche sadiche con la finalità di accrescere le umiliazioni ed il terrore provocati dalle sevizie sessuali''. Nel presentare il rapporto i media locali consigliano di non esporre il contenuto a minorenni o a persone sensibili'. 

Intitolato 'Urlo silenzioso' il rapporto rileva che negli attacchi di carattere sessuale compiuti dai membri di Hamas anche in località distanti fra di loro c'erano elementi di ''sistematicità e di evidente intenzionalità".

Il rapporto, viene spiegato, costituisce una base di documentazione ''relativo ad una grande mole di crimini'' ed è stato già consegnato a Pramila Patten, la dirigente delle Nazioni Unite incaricata di seguire le documentazioni di violenze sessuali praticate nel corso di conflitti. Redatto in ebraico ed in inglese, sarà tradotto prossimamente anche in altre lingue, fra cui francese e spagnolo, nell'intento di ricevere la massima attenzione internazionale possibile.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza