Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tre attacchi israeliani su Damasco in poche ore

Tre attacchi israeliani su Damasco in poche ore

Osservatorio nazionale per i diritti umani, colpiti obiettivi di Hezbollah e filo-iraniani

DAMASCO, 21 febbraio 2024, 15:41

Redazione ANSA

ANSACheck

Attacco israeliano su un quartiere di Damasco, 'almeno due morti ' © ANSA/AFP

Attacco israeliano su un quartiere di Damasco,  'almeno due morti ' © ANSA/AFP
Attacco israeliano su un quartiere di Damasco, 'almeno due morti ' © ANSA/AFP

Le forze israeliane hanno lanciato un attacco su Damasco: lo riferiscono i media siriani. L'attacco ha preso di mira oggi un quartiere abitato della capitale siriana, come ha annunciato l'agenzia ufficiale Sana senza fornire ulteriori dettagli. La tv nazionale ha sottolineato che "un attacco missilistico israeliano ha preso di mira il quartiere residenziale di Kafr Sousa".

Secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, il bilancio provvisorio dell'attacco è di tre morti: oltre a due persone non siriane, forse iraniane o libanesi, è rimasto ucciso un passante siriano colpito da schegge causate dall'esplosione. Il raid ha preso di mira una palazzina usata come sede operativa dai Pasdaran iraniani e dagli Hezbollah libanesi. L'Osservatorio ha commentato che si è trattato di "un assassinio mirato" nei confronti di una o più personalità iraniane o legate all'Iran. 

Secondo il sito di opposizione in Siria, Sawt al-Asima ('La voce della capitale'), l'attacco ha provocato tre morti e otto feriti. Da parte loro, funzionari siriani hanno confermato all'emittente Sky News in lingua araba che l'obiettivo dell'attacco era una "personalità iraniana". 

Secondo le prime immagini diffuse dalla tv di Stato siriana, la palazzina di dieci piani colpita dal raid attribuito a Israele è stata presa di mira al quinto piano. La struttura dell'edificio è intatta. Su una delle facciate sono evidenti i segni di un'esplosione avvenuta all'interno di uno degli appartamenti del quinto piano dopo che il proiettile è entrato da una delle finestre, i cui contorni sono anneriti.

Testimoni e media locali hanno riferito di aver sentito una grande esplosione nella capitale siriana, Damasco, poche ore dopo un attacco missilistico che è stato attribuito a Israele. Lo riferisce Sky news arabic. L'Osservatorio nazionale siriano per i diritti umani ha affermato che un nuovo attacco di Israele ha colpito una roccaforte degli Hezbollah e di altre milizie filo-iraniane nel quartiere di Sayida Zeinab, alla periferia sud della coittà,. 

Poche ore dopo Israele ha colpito per la terza volta obiettivi legati all'Iran attorno a Damasco. Sempre secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, sono stati presi di mira obiettivi "legati all'Iran", a sud-ovest di Damasco, nell'area di Dimas. Secondo le fonti questo terzo attacco è stato compiuto tramite colpi di artiglieria sparati dalle Alture del Golan, controllate da Israele e contese tra Siria e lo Stato ebraico.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza