Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Per Caruso, Mark Milhofer e Marco Scolastra alla Carnegie Hall

Per Caruso, Mark Milhofer e Marco Scolastra alla Carnegie Hall

Tenore e pianista il 21 febbraio nella mitica sala di New York

ROMA, 20 febbraio 2024, 11:49

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Arriva alla prestigiosa Carnegie Hall di New York il progetto del tenore Mark Milhofer e del pianista Marco Scolastra nel concerto in programma il 21 febbraio in omaggio al grande Enrico Caruso. Frutto di un lungo lavoro di ricerca su autografi, manoscritti, pubblicazioni e incisioni storiche, sfociato nel doppio CD Enrico Caruso, His Songs composed for him and by him (Urania Records) uscito nel 2023 in occasione dei 150 anni della nascita del grande tenore, il progetto accoglie le canzoni scritte da e per Caruso, alcune delle quali incise per la prima volta. Un repertorio ancora poco conosciuto e tutto da riscoprire, affidato al tenore inglese Mark Milhofer e alla ricercatezza delle interpretazioni di Marco Scolastra. "Per un cantante, la Carnegie Hall è un'ambizione raramente raggiunta. È un sogno che diventa realtà" dice Milhofer. ''Un sogno che diventa realtà grazie al nostro progetto su Enrico Caruso, un mito dell'opera che per tanti anni ha conquistato il pubblico di New York", aggiunge il pianista.
    Simbolo dell'italianità e del bel canto, Enrico Caruso (Napoli, 25 febbraio 1873 - 2 agosto 1921) è passato dai palcoscenici della provincia napoletana ai più prestigiosi teatri d'opera del mondo. Ma ciò che è meno noto è che il grande tenore scrisse fra il 1907 e il 1919 anche un piccolo numero di queste canzoni, nove per la precisione, che sono state riunite tutte insieme per la prima volta nel doppio CD. Con le canzoni di Caruso, in programma anche una selezione di pezzi scritti per lui dai suoi contemporanei, amici come Francesco Paolo Tosti, Pier Adolfo Tirindelli, Arturo Buzzi-Peccia o ammiratrici come Mary Helen Brown.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza