Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Di Battista porta Assange in tour, il monologo prosegue

Di Battista porta Assange in tour, il monologo prosegue

Ancora in giro per l'Italia lo spettacolo nei teatri

ROMA, 20 febbraio 2024, 16:12

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono ore cruciali per decidere la sorte dell'appello finale della difesa di Julian Assange, giornalista australiano e cofondatore di WikiLeaks, contro la sua contestatissima procedura di estradizione dal Regno Unito negli Usa. Sono cominciate all'Alta Corte di Londra le due udienze cruciali, oggi e domani. Intanto l'ex M5s Alessandro Di Battista prosegue il tour 2024 sul palco con il monologo Assange, colpirne uno per educarne cento, "sull'ignobile prigionia di Julian Assange, sulla storia di WikiLeaks e sulle guerre di ieri e di oggi", spiega in un post.
    Di Battista che ha scritto il testo del monologo con Luca Sommi, ripercorre a teatro le incredibili vicende del giornalista "privato della libertà per aver fatto il suo lavoro: dare notizie" raccontando la sua parabola, dalla pubblicazione dei documenti segreti che "provano i crimini di guerra di diverse nazioni, Stati Uniti in testa, alle denunce subite passando per gli anni da rifugiato politico nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra fino all'arresto e alla detenzione nel carcere di massima sicurezza di Belmarsh".
    Quella di Assange, dice l'ex deputato 5 Stelle, è una storia che "riguarda la libertà di stampa in occidente, dunque la nostra stessa libertà. Il tutto nel silenzio assordante dei media mainstream divenuti ormai pavidi, indolenti, conformisti.
    Nel mondo alla rovescia è più grave svelare i crimini che commetterli".
    Venerdì il monologo sbarca ad Alessandria, poi a marzo, il 16, va a Potenza. A seguire il 20 marzo a Perugia, il 5 aprile a Taneto di Gattatico a Reggio Emilia, il 6 aprile a Napoli, il 27 aprile a Bari, il 4 maggio a Pescara, il 9 maggio a Torino, il 10 a Roma e il 17 a Trieste.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza