Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Weekend di stampo invernale, in arrivo pioggia e neve

Weekend di stampo invernale, in arrivo pioggia e neve

Sull'Italia 5 giorni di maltempo. Temperature giù di 10 gradi in linea con le medie del periodo

23 febbraio 2024, 14:13

Redazione ANSA

ANSACheck

Maltempo imminente, in arrivo 5 giorni di pioggia e vento forte - RIPRODUZIONE RISERVATA

Maltempo imminente, in arrivo 5 giorni di pioggia e vento forte -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Maltempo imminente, in arrivo 5 giorni di pioggia e vento forte - RIPRODUZIONE RISERVATA

In arrivo un'ondata di maltempo, almeno 5 giorni di piogge, venti forti e oltre 1 metro di neve sulle Alpi.

Una profonda saccatura atlantica raggiungerà entro il weekend il nord Africa. Cambia tutto, dall’Islanda arriva un carico di pioggia, neve e vento. Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it, conferma che dalle prossime ore la pressione inizierà a scendere ed il tempo cambierà.

Inizierà a piovere in modo più intenso sulle regioni di Nord-Ovest, ma il cielo si coprirà anche al Centro. La neve inizialmente cadrà oltre i 1500 metri, specie tra Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia occidentale. Dal tardo pomeriggio entreremo nel clou della perturbazione atlantica, che porterà un’intensificazione dei fenomeni: sono attese nevicate moderate sulle Alpi nord-occidentali, piogge sparse sulla Pianura Padana con il rimescolamento dell’aria nei bassi strati. Le piogge abbatteranno definitivamente lo smog, almeno per quanto riguarda l’ultimo episodio acuto delle polveri sottili al Nord.

Venerdì 23 febbraio si formerà un ciclone sul Golfo Ligure ed il tempo peggiorerà ulteriormente con tre fattori: tantissima neve sulle Alpi centro-orientali, venti forti e piogge su quasi tutto il Centro-Nord. Solo al Sud avremo ancora delle schiarite ma, gradualmente, il tempo si ingrigerà anche al meridione.

Il weekend sarà di stampo invernale, forse più autunnale che invernale in quanto le temperature non scenderanno fino a valori particolarmente rigidi: rientreremo nelle medie del periodo con un crollo di 10 gradi, ma sia le massime sia le minime saranno comunque quasi normali per febbraio.

Durante la nuova settimana la perturbazione, partita da Reykjavik in Islanda, scenderà verso la Tunisia e poi la Libia: in questo modo avremo ancora maltempo al Nord fino a lunedì poi, da martedì le piogge intense potrebbero insistere al meridione fino all’inizio di marzo. Una buona notizia contro la siccità estrema che sta colpendo la Sicilia; anche in Sardegna finalmente arriveranno delle precipitazioni su una terra assetata.

NEL DETTAGLIO

Giovedì 22. Al nord: precipitazioni via via più diffuse, neve sulle Alpi; più asciutte l’Emilia Romagna e il basso Veneto. Al centro: nuvoloso, piogge sull’Alta Toscana. Al sud: bel tempo prevalente.

Venerdì 23. Al nord: precipitazioni diffuse, specie in Liguria e Nord-Est; tanta neve sulle Alpi centro-orientali. Al centro: piogge diffuse specie sul versante tirrenico. Al sud: peggiora in Campania.

Sabato 24. Al nord: peggiora nel pomeriggio con piogge sparse. Al centro: rovesci pomeridiani su Toscana e Sardegna. Al sud: maltempo diffuso con piogge e rovesci.

Tendenza: perturbazione atlantica estesa sull’Italia; lunedì e martedì piogge quasi ovunque.

Allerta della Protezione civile

il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un'allerta meteo che prevede, a partire dalla serata di giovedì piogge, che localmente saranno anche molto intense e accompagnate da fulmini, grandinate e forti raffiche di vento, su Lombardia, Emilia-Romagna, Provincia Autonoma di Bolzano, Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Toscana, in estensione, dalla mattina di venerdì, a Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise.

Il Dipartimento ha valutato una allerta arancione per rischio idrogeologico su parte della Lombardia e del Friuli-Venezia Giulia, e allerta gialla sui restanti settori del Friuli-Venezia Giulia, alcuni settori di Veneto, Lombardia, Emilia-Romagna e Toscana, sulle province autonome di Trento e Bolzano sull'intero territorio di Umbria, Lazio, Molise e su gran parte dell'Abruzzo.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza