Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cresce il mercato della smart home in Italia, con l'IA risparmio d'energia

Cresce il mercato della smart home in Italia, con l'IA risparmio d'energia

PoliMI, vale 810 milioni euro, +5%. Al top le soluzioni sulla sicurezza

ROMA, 16 febbraio 2024, 13:38

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Cresce in Italia il mercato della casa intelligente: nel 2023 ha raggiunto quota 810 milioni di euro e un +5% rispetto all'anno precedente. Rallenta però la spesa pro capite per la riduzione degli incentivi, a risentirne sono soprattutto le vendite di dispositivi legati al risparmio energetico. Sono alcuni dati della ricerca sulla Smart Home dell'Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano che sottolinea come "con l'Intelligenza artificiale si risparmia energia e si individuano i guasti in casa".

Secondo la ricerca, guidano il mercato della smart home le soluzioni per la sicurezza (24%), elettrodomestici (19%), riscaldamento e climatizzazione (18%) e gli altoparlanti intelligenti (16%). "Cresce il numero di aziende che propone servizi innovativi, integrando algoritmi di Intelligenza artificiale", sottolinea il direttore dell'Osservatorio Giulio Salvadori. Ad esempio nei dispositivi per la sicurezza c'è "una forte crescita di offerte in grado di integrare l'IA per rilevare potenziali violazioni di sicurezza e proteggere la casa". Mentre, nei sistemi di riscaldamento e climatizzazione smart sono state lanciate offerte basate sull'uso di algoritmi di Intelligenza artificiale. Ad esempio, lavatrici che dosano in autonomia la corretta quantità di detersivo a seconda del carico o elettrodomestici che riconoscono un guasto e inviano informazioni per la riparazione.

 Nonostante la riduzione degli incentivi statali, mantengono un peso significativo le soluzioni più vicine al risparmio energetico come caldaie, pompe di calore, termostati, valvole termostatiche e condizionatori connessi. Infine, il 59% dei consumatori dichiara di possedere almeno un oggetto smart all'interno della propria abitazione, il 70% è molto soddisfatto ma sono ancora pochi quelli che hanno effettivamente connesso i loro dispositivi (38%). Il 63% di chi ha attivato funzionalità smart le utilizza frequentemente.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza