Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Google sospende l'IA per immagini, errori storici e inaccuratezza

Google sospende l'IA per immagini, errori storici e inaccuratezza

Segnalazioni utenti in Usa per errori etnie, 'presto versione migliorata'

MILANO, 22 febbraio 2024, 13:55

Redazione ANSA

ANSACheck

Google presenta Gemini, 'La nostra IA più potente ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

Google presenta Gemini,  'La nostra IA più potente ' -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Google presenta Gemini, 'La nostra IA più potente ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

Google sospende temporaneamente Gemini, il sistema di intelligenza artificiale che crea immagini. La decisione, comunicata dalla stessa azienda, è stata presa dopo che sono aumentate le segnalazioni di utenti che hanno notato come il chatbot cada spesso in errore quando si chiede di generare foto che rimandano a fatti storici.

Lo stop arriva a due giorni dalla pubblicazione su X (ex Twitter) da parte di un utente che ha mostrato i risultati di Gemini alla richiesta di "generare un'immagine di un soldato tedesco del 1943". L'intelligenza artificiale aveva generato quattro immagini di soldati: una di carnagione bianca, una nera e due erano donne asiatiche. Quindi totalmente errate.

"Siamo consapevoli che Gemini offra inesattezze in alcune rappresentazioni storiche della generazione di immagini - ha affermato Google in una nota pubblicata su X - Siamo al lavoro per risolvere il problema". In seguito alla comunicazione, Big G ha deciso di "mettere in pausa la generazione di immagini di persone" su Gemini in attesa di una nuova versione migliorata. "I contesti storici hanno più sfumature e ci adatteremo ulteriormente per conformarci", ha affermato Jack Krawczyk, Senior Director of Product di Gemini.

Google aveva iniziato a offrire la generazione di immagini attraverso i vari modelli di Gemini AI all'inizio di questo mese.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza