Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dalle mamme ai bimbi con disabilità, l’inclusione cresce sul web

ANSAcom

Dalle mamme ai bimbi con disabilità, l’inclusione cresce sul web

ANSAcom

In collaborazione con MSD

MSD CrowdCaring sostiene progetti nati e finanziati dal basso

Roma, 23 gennaio 2024, 16:25

ANSAcom

ANSACheck

Nicoletta Luppi, presidente e amministratrice delegata di MSD Italia - RIPRODUZIONE RISERVATA

Nicoletta Luppi, presidente e amministratrice delegata di MSD Italia - RIPRODUZIONE RISERVATA
Nicoletta Luppi, presidente e amministratrice delegata di MSD Italia - RIPRODUZIONE RISERVATA

ANSAcom - In collaborazione con MSD

Ci sono momenti in cui le mamme dei ragazzi con disabilità non ce la fanno da sole. L’estate è il momento più duro: quando il caldo si fa sentire, chiudono le scuole e i centri diurni e tutto il carico di assistenza è unicamente sulle loro spalle. È pensando a loro che è nato ‘È Estate per le Mamme’, un progetto che punta a restituire alle mamme di ragazzi con disabilità un momento di relax mentre i propri figli svolgono dei corsi di inserimento lavorativo. ‘È Estate per le Mamme’ è uno dei progetti finanziati nell’ambito di MSD CrowdCaring, iniziativa nata proprio con l’obiettivo di sostenere progetti pensati per rimuovere tutte le barriere sociali e personali che possono limitare la vita quotidiana delle persone. L’iniziativa, promossa da MSD Italia, si avvale della piattaforma di crowdfunding Eppela: dopo la fase di selezione, i progetti idonei vengono pubblicati sulla pagina di MSD CrowdCaring di Eppela. Quelli che raggiungono gli obiettivi di “finanziamento dal basso” prefissati accedono a un co-finanziamento da parte di MSD Italia nel ruolo di “Mentor”.

Con questo mix di sostegno dal basso e responsabilità sociale d'impresa, dal 2018 a oggi sono stati finanziati 83 progetti: nel campo della rimozione delle barriere causate da disabilità, malattia o diversità; della contaminazione cross-generazionale; dell’uguaglianza di genere e del supporto per le donne. Le iniziative sostenute sono quanto mai varie. C’è la scuola di ciclismo che, a Bari, vuole permettere a bambine e bambini con disabilità di andare in bicicletta con mamma e papà grazie all’utilizzo di bici speciali (“Regaliamo un abbraccio”). Il progetto che garantisce ospitalità e accoglienza a donne vittime di tratta e di sfruttamento sessuale e lavorativo ("Libere da Libere per") e quello che offre un kit di prima necessità alle donne che chiedono aiuto ai centri antiviolenza ("Una valigia per ricominciare grazie a te"). Ancora, la radio che vuole costruire un percorso formativo di conduzione radiofonica e tecnica del suono destinato ai ragazzi di un quartiere popolare di Roma per sostenere le loro potenzialità e contrastare la povertà culturale e socio-economica del territorio ("W ONDE R"). Poi, il progetto mirato all'apertura di uno shop di abbigliamento, con l’obiettivo di promuovere la completa inclusione delle persone con disabilità ("Un Pop-Up Insuperabile!") e molti altri. MSD CrowdCaring “è un’iniziativa che vede nelle sue fondamenta due fattori chiave, nonché due pilastri dello sviluppo sociale, economico, culturale del Paese, ovvero la sostenibilità - nel senso più ampio del termine - e l’innovazione”, ha affermato Nicoletta Luppi, presidente e amministratrice delegata di MSD Italia. “Realizzare - non solo immaginare - un futuro migliore, equo, con più Salute, vuol dire ripensare al modo in cui operiamo, creiamo valore e collaboriamo. Solo agendo responsabilmente e in maniera sinergica ed integrata riusciremo a fare la differenza nella vita delle persone”, ha concluso Luppi.

ANSAcom - In collaborazione con MSD

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza